Home Università Ultime news Il primo ottobre l'Ict Security Day
Il primo ottobre l'Ict Security Day PDF Stampa E-mail
Cristina
Scritto da Cristina   
Mercoledì 21 Settembre 2011 15:46

Sarà l’Università G. d’Annunzio, presso l’Aula Magna di Ateneo nel Campus di Chieti, la sede che ospiterà l’edizione 2011 dell’ICT Security Day, che si terrà alle ore 09.00 dell'1 ottobre prossimo. Giunto alla sesta edizione, si presenta come l’evento più atteso dell’anno nel settore della sicurezza informatica. Di particolare attualità il tema che dominerà questa edizione: La sicurezza del paese nel terzo millennio: la tutela delle informazioni in un mondo intrinsecamente instabile.

Come ogni anno, l’evento è suddiviso in due parti: la mattinata è riservata agli interventi dei rappresentanti delle Istituzioni, delle forze dell’ordine e del mondo accademico. Le sessioni pomeridiane, invece, sono riservate a interventi e laboratori tecnici in cui vengono effettuate dimostrazioni pratiche sui rischi derivanti dall’utilizzo dei dispositivi informatici e sulle metodologie difensive per contrastare gli attacchi in Rete.

L’ICT Security Day, grazie ai successi ottenuti negli anni precedenti sia per l’alto numero di iscrizioni, che per la presenza di autorevoli personaggi del mondo accademico e istituzionale, ha raggiunto nel corso del tempo un livello di notorietà internazionale. Tra i numerosi relatori che interverranno all’evento, si segnala la presenza del prof. Vincenzo Scotti, Sottosegretario agli Affari Esteri e Presidente del Link Campus University, dell’Onorevole Marco Minniti, presidente della Fondazione ICSA (Intelligence Culture and Strategic Analysis), di Mario Sechi, Direttore Responsabile del quotidiano Il Tempo, di Domenico Vulpiani, Dirigente Superiore della Polizia di Stato e Consigliere per la Sicurezza Informatica e per la protezione delle infrastrutture critiche del Ministero degli Interni.

“L’edizione 2011 – afferma Antonio Teti, Responsabile del supporto tecnico informatico della Direzione Generale dell’Ateneo e promotore dell’evento – sarà prevalentemente incentrata sulla comprensione delle possibili conseguenze derivanti dalla diffusione di notizie in Internet e su come le stesse possano rappresentare per le masse un elemento di informazione/disinformazione a livello politico ed economico”.

Per tutte le informazioni e per poter effettuare la registrazione all’evento, è disponibile il portale del convegno all’indirizzo Internet www.ictsecurityday.com.


 

Sezioni del magazine

SetCronJob - cron job service